.
(...) vecchia (e stanca) bio contadina part time,
considero il blog una finestra come le altre che ho in casa e,
per chi guarda da fuori, una stanza al pari di un'altra.
bella o brutta che sia,
mi soddisfa e tanto mi basta.

giovedì 10 ottobre 2013

poffare il mondo*



"Nella guerra è la follia
che dée il campo rallegrar:
viva, viva la pazzia,
che qui sola ha da regnar!"


strani tempi in cui s'impone di ostare la forza del destino come marionette schizofreniche da un pianto a una tarantella nell'arco di un solo momento.
il gioco grottesco delle ricorrenze incalza e senza attendere che sia smaltito l'orrore macabro ecco incalza il pretesto per una distrazione lieve che offre il destro a nuovi sotterfugi nefasti e toglie l'aria per metabolizzare l'evento appena passato.

* espressione usata dal fra' melitone nella predica alla fine della tarantella... 
"Toh, toh!... Poffare il mondo!... oh che tempone!
Corre ben l'avventura!... Anch'io ci sono!..". (ecc, ecc) 
'poffare' equivale a dire 'poter fare', ma ha un so chè che ispira un significato diverso, simile a truffare o beffare, almeno per me).

4 commenti:

  1. uhm ... poffiamo allegramente.
    ho scoperto questo sito
    http://www.angeloantolino.com/
    te lo segnalo ... sai per quella faccenda dei siti un'esco :P
    se poi vuoi avvisare anche gli archeologi del futuro, magari appena posano il leccalecca ci fanno un giro -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. accidenti è un mago sto qui!
      rende fino belle le brutture che orripilano ogni dove!

      Elimina
    2. da quello che ho capito lo fa per testimoniare lo spreco di territorio che pare sia una peculiarità tutta italica ... (sospiro)

      Elimina
    3. pure io l'ho capita uguale.

      Elimina