.
(...) vecchia (e stanca) bio contadina part time,
considero il blog una finestra come le altre che ho in casa e,
per chi guarda da fuori, una stanza al pari di un'altra.
bella o brutta che sia,
mi soddisfa e tanto mi basta.

sabato 4 gennaio 2014

Jarubbèdde e trullari

Un sito che sembra fatto apposta per festeggiare l'inverno tra l'abbagliare della calce sui muri e il soffice candore dei coni ammantati, dove, tra la neve traspaiono i simboli che contrassegnano alcuni tetti.
come per i pinnacoli il loro significato è oscuro, probabilmente legato a superstizioni o al ceto della famiglia.
  i trulli più antichi risalgono al XVI secolo, unicamente perché l'uso era di costruirne uno nuovo quando il vecchio cadeva a pezzi.
oggi, i pochi maestri trullari rimasti, si prestano all'insegnamento della tecnica e l'attività si sta riprendendo offrendo lavoro ai giovani disoccupati della Murgia e non solo.
Alberobello è patrimonio Unesco dal 1996.

4 commenti:

  1. Stupenda Alberobello! Ci sono stata qualche anno fa e devo dire, guardando le tue foto, che è ancora più bella d'inverno.
    Grazie Teti. E' un gran lavoro il tuo postare i patrimoni Unesco e ...mi fa dimenticare tutto il resto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora siamo a posto, ne manca più della metà!

      Elimina
  2. ci sono stato a Locorotondo e pare di essere a Disneyland, altro che abitazioni dei nativi; Alberobello anche peggio. Quando sono abitate la probabilità di trovarci la cucina componibile ikea incastrata nelle pareti rotonde è altissima.
    per il resto .. ti ho mai detto che quando ero giovane facevo il trullaro? ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io che mi rallegravo per l'assenza delle paraboliche!

      Elimina