.
(...) vecchia (e stanca) bio contadina part time,
considero il blog una finestra come le altre che ho in casa e,
per chi guarda da fuori, una stanza al pari di un'altra.
bella o brutta che sia,
mi soddisfa e tanto mi basta.

mercoledì 9 luglio 2014

contestualizzazione

Mi riconoscerebbero ovunque. Sono troppo fuori contesto. In qualsiasi contesto.
Lila Schon

era il 7 ottobre 2012 quando al blog giunse la centomillesima visita.
dunque quasi due anni giusti giusti dalla sua apertura ufficiale il 20 ottobre del 2010.
erano tempi d'oro, in cui una selezionata rete di blogger partecipava e interagiva con entusiasmo e assiduità.
è di allora il post più commentato, guarda caso titolava: 'attrazioni?'
poi le luci si sono spente e la quasi totalità è migrata o sparita e solo una sparuta minoranza continua a palesarsi o passare nascostamente...
eppure, a un'ora imprecisata del pomeriggio, il contatore dice 'quasi' duecentomila e mancano ancora più di tre mesi all'anniversario.
il post più visitato: 'ode ai baffi' che doppia il secondo arrivato: 'mosche', terzo: 'groeten naar Groninger'.

4 commenti:

  1. Risposte
    1. chissà chi è stato il 200.000!?

      Elimina
  2. ma è come contare le pecore ...
    tetris guarda qui giusto per il titolo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah, si vede che a google del mio riccio non frega niente!
      è anche vero che le mie foto su picasa sono invisibili. il blog basta e avanza!

      Elimina