.
(...) vecchia (e stanca) bio contadina part time,
considero il blog una finestra come le altre che ho in casa e,
per chi guarda da fuori, una stanza al pari di un'altra.
bella o brutta che sia,
mi soddisfa e tanto mi basta.

lunedì 3 novembre 2014

blog tour

un blog è un blog cioè una sorta di diario.
poi ognuno la vede come vuole, ma nello specifico voglio 'sprecare' qualche post al tour di renziskhan nelle fabbriche dopo le manganellate di roma.
una 'roba' che se mai il (suo) 'padre ignobile' avesse osato, apriti cielo, e che invece al Khan odierno è concesso senza neanche troppo clamore.
il piano è chiaro: annientare la classe operaia e siccome il Khan è a metà del guado, quindi qualche operaio ancora circola benché a stipendio zero e a suo rischio e pericolo, che fare?
visitare le fabbriche previo svuotamento dei suddetti, messi in ferie forzate e a loro spese.
e meno male che il 'premier' si dice di sinistra.
ma forse è mancino.
sì, credo proprio che intenda quello.
l'inspiegabile (per me) è che tutto ciò nonostante, abbia così tanto seguito.
ho ancora un po' di tempo... chissà che prima o poi io riesca a capirne il motivo.

6 commenti:

  1. Visto Gazebo ieri sera? E il fumetto di Makkox?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già!
      in effetti, qualcuno che la vede un po' come la vedo io c'è... uno è crozza e l'altro è zoro... pensa a come sto messa!

      Elimina
  2. Tristemente d'accordo ! ma sono contento, mediamente gnucco come sono, di averlo capito da subitissimo ! Segue soddisfazione acida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e quindi... come mai ha così tanto seguito?

      Elimina
  3. Fa e fa fare tanti affari e protegge gli interessi della classe produttiva-dirigente come una qualsiasi forza conservatrice e usa nello stesso modo i mezzi di comunicazione .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o forse perché ce lo fanno credere...

      Elimina