.
(...) vecchia (e stanca) bio contadina part time,
considero il blog una finestra come le altre che ho in casa e,
per chi guarda da fuori, una stanza al pari di un'altra.
bella o brutta che sia,
mi soddisfa e tanto mi basta.

lunedì 27 novembre 2017

ghiacciata_mente

simpatici aforismi sull'acqua solida, ma nessuno che abbia mai scritto un'ode al ghiaccio.
eppure meriterebbe.
ti fa male da qualche parte? hai preso una botta? ti sei ferito? hai caldo? hai sete?
basta un po' di ghiaccio, diceva la nonna.
comunque: l'altro giorno mi sono aperta un dito e grazie al ghiaccio s'è fermato il sangue così, con due striscette altrettanto miracolose, ho richiuso tutto e buonanotte.
dunque perché associare il ghiaccio a qualcosa con cui alludere a negatività tipo cuore di ghiaccio?
anche ammesso, e allora?


spesso mi vengono i brividi a sentire chi è tutto anima e cuore caldo.
dimostrazione che anche l'animo gelido riesce a raffreddarsi fino ad arrivare ai livelli dell'azoto liquido che come è risaputo scotta quanto il fuoco.

5 commenti:

  1. condivido questo tuo osanna al ghiaccio. Non solo come cura ma anche come conservazione, una momentanea ibernazione è salutare.
    messimolegnani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che i bollenti spiriti si son spenti da mo'!

      Elimina
  2. ma chi ha detto che cuore di ghiaccio sia un difetto?

    cmq io sapevo del ghiaccio sulla nuca se ti esce il sangue dal naso, e pure quando ti scotti se metti il dito nel freeze ferma l'ustione.. e poi che altro? e le caprette hanno un ricovero dal ghiaccio o sono tipo bue ed asinello?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quasi dimenticavo.. te lo dico in musica.. dito in alto e volume a tuono, mi raccomando :P

      Elimina
    2. le caprette vanno vengono perché il ricovero è ancora altrove... :)

      e stasera brodino on the rocks!

      Elimina