.
(...) vecchia (e stanca) bio contadina part time,
considero il blog una finestra come le altre che ho in casa e,
per chi guarda da fuori, una stanza al pari di un'altra.
bella o brutta che sia,
mi soddisfa e tanto mi basta.

sabato 15 dicembre 2012

la verità svelata

e se il drago pare tutto concentrato sulle vicende interne, guardando appena fuori dal paese, peggio mi sento.
sordide amenità galleggiano sugli oceani, sfrecciano nei cieli e minacciano di impestare l'aria in misura che pare accrescere lo spessore della crosta terrestre e imputridirla.
la discordia regna sovrana tra gli stati che si passano la miccia di mano in mano, come fosse la fiaccola olimpica ed è un attimo che venga intercettata dai pruriti del potente di turno, tanto che il mio consiglio per il futuro è tenere un secchio d'acqua a portata di mano.
fino a ieri pensavo a quali fossero le ragioni di tutto questo imperversare del degrado umano e per molto tempo ho creduto che si trattasse dei prodromi dell'apocalisse maya, poi sua santità mi ha illuminata: sono i gay!
azz, ma quanti cazzo gay ci sono in questo cazzo di mondo???

8 commenti:

  1. sono d'appertutto come i funghi.
    mi chiedevo se sia una sorta di coming out della Gattara, che dopo lo sbarco su twitter ha perso ogni vergogna.
    e confermo, la colpa della guerra sono i gay
    (click)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah, ancora sta beretta?
      guarda che me l'avevi già segnalato;)
      perdi i colpi?
      troppo impegnato a distruggere il pianeta?
      risparmia le forze che poi c'è da affrontare l'intera galassia!

      Elimina
    2. uhm è vero ... dovrei fare un cartello e quest'anno il presepe al papa invece della regione basilicata (che vassallaggio subdolo) lo offre la Beretta, con i pastori con la lupara.

      Elimina
    3. (incolonna il video a lato dei post;)
      sarei curiosa di leggere i twits sul tema, ma sono ancora troppo giovane per twitter!
      presepe?
      io sto già pensando al carnevale e alle maschere elettorali!

      Elimina
  2. ...e poi "mi" viene a dire che i matrimoni fra gay sono un'offesa contro la verità della persona umana e una ferita grave inflitta alla giustizia e alla pace! Con questa dichiarazione e con la benedizione alla presidente del parlamento ugandese Rebecca Kadaga, il papa si è aggiudicato un intero Paese Ateo. Bocciato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ormai è nel totale delirio demenziale pure lui.

      Elimina
  3. ...e leggi questo!

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/12/15/chiesa-omosessuale-omofoba-di-ratzinger/447230/

    Schifo d'uomo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è proprio il caso di dire: da che pulpito!
      ma pensasse a rieducare i preti e le suore, vah!

      Elimina