.
(...) vecchia (e stanca) bio contadina part time,
considero il blog una finestra come le altre che ho in casa e,
per chi guarda da fuori, una stanza al pari di un'altra.
bella o brutta che sia,
mi soddisfa e tanto mi basta.

martedì 31 maggio 2011

I principi di Masanobu Fukuoka


Nessuna lavorazione...Nessun concime chimico o compost...Nè diserbanti nè erpici...nessun impiego di prodotti chimici...

Il metodo della “non-azione” è basato su quattro principi fondamentali:

1. Nessuna lavorazione, cioè niente aratura, né capovolgimento del terreno. Per secoli, i contadini hanno creduto che l’aratro fosse indispensabile per incrementare i raccolti. Eppure non lavorare la terra è di fondamentale importanza per l’agricoltura naturale. La terra si lavora da sé grazie all’azione di penetrazione delle radici e all’attività dei microrganismi e della microfauna del suolo.

2. Nessun concime chimico o compost. Ottuse pratiche agricole impoveriscono il suolo delle sue sostanze nutritive essenziali causando un progressivo esaurimento della fertilità naturale. Lasciato a se stesso, il suolo conserva naturalmente la propria fertilità, in accordo con il ciclo naturale della vita vegetale e animale.

3. Né diserbanti, né erpici. Le piante spontanee hanno un ruolo specifico nella fertilità del suolo e nell’equilibrio dell’ecosistema. Come norma fondamentale dovrebbero essere controllate (per esempio con una pacciamatura di paglia o la copertura con trifoglio bianco), non eliminate del tutto.

4. Nessun impiego di prodotti chimici. Dall’epoca in cui si svilupparono piante deboli per effetto di pratiche innaturali come l’aratura e la concimazione, le malattie e gli squilibri fra insetti divennero un grande problema in agricoltura. La natura, lascia fare, è in equilibrio perfetto. Insetti nocivi e agenti patogeni sono sempre presenti, ma non prendono mai il sopravvento fino al punto da rendere necessario l’uso di prodotti chimici. L’atteggiamento più sensato per il controllo delle malattie e degli insetti è avere delle colture vigorose in un ambiente sano.

(Articolo tratto da Terra Nuova - Aprile 1999)

OK!

(Forse ho fatto ancora troppo, ma non ha funzionato:(

Le piante sono state soffocate dall'erba o erano introvabili__ insomma ci sto ancora lavorando:)




i capitoli del libro letti da me (i più recenti sono nella home del blog nella colonna laterale)

05. l'umanità non conosce la natura
00. un motivo per cui l'agricoltura naturale non si è diffusa 
06. quattro pilastri dell'agricoltura naturale
07. coltivare fra le erbacce
08. coltivare con la paglia
09. coltivare il riso in un campo asciutto
10. piante da frutta
11. terreno da frutteto
12. coltivare ortaggi come piante selvatiche
00. le condizioni per abbandonare i prodotti chimici
00. limiti del metodo scientifico
13. un contadino parla chiaro
00. una semplice soluzione a un difficile problema
00. il frutto di tempi difficili
00. la commercializzazione degli alimenti naturali
00. l'agricoltura commerciale fallirà
00. ricerca a beneficio di chi?
14. qual'è il cibo adatto per l'uomo?
00. una fine pietosa per l'orzo
15. servi semplicemente la natura e tutto andrà bene
16. varie scuole di agricoltura naturale
00. confusione alimentare
17. il mandala del cibo naturale
18. la cultura alimentare
19. vivere di solo pane
20. conclusioni sulla dieta
00. alimentazione e agricoltura
21. la stupidaggine viene dal sembrar furbi
00. chi è lo stupido?
00. sono nata per andare all'asilo
00. nubi vaganti e l'illusione della scienza
00. la teoria della relatività
00. un villaggio senza nè guerra nè pace
00. la rivoluzione del filo di paglia
.
.
.

28 commenti:

  1. quale principi non hai osservato o hai osservato fin troppo???

    RispondiElimina
  2. di giardinaggio non ci capisco una cippa, sorry!

    RispondiElimina
  3. LA GERA
    ma sai in teoria non c'è proprio niente da fare___ ho quattro fasce e ognuna ho cercato di seguirla il meglio possibile tentando e sperimentando anche questo tipo di consigli e pratiche, ma alla fin fine gli unici risultati immediati (per modo di dire) li ha dati la coltura tradizionale (quella, per intenderci, che ti spacca la schiena).
    probabilmente per queste colture il ciclo è più lungo, so solo che quest'anno lascio tutto com'è, faccio riposare e medito.
    ovvio l'erba DEVO tagliarla o i confinanti gli danno fuoco, ma cerco di lasciare sempre dell'incolto, che oltretutto è molto più bello del coltivato (sempre dal mio punto di vista molto anarchico e creativo).

    RispondiElimina
  4. GUCHI
    io ne so che la teoria è ben distante dalla pratica, ma da quando sono a Meco, avendo 2mila metri di terra mi piace considerare anche quella "proprietà" come facente parte, come la casa, del mio habitat.
    purtroppo non abito in una zona con terra "buona" o così tanto lontana dall'inquinamento come vorrei.

    RispondiElimina
  5. Scusami,ma mi sento tirato in causa in quanto perito agrario.
    Con le tecniche descritte dal signore di cui sopra un ettaro di terreno non sfamerebbe neanche due persone.
    Credimi.

    RispondiElimina
  6. ALESSANDRO-MERLINO
    si ma infatti parlare di queste cose a un professore di agraria o a un contadino attuale è come parlare di omeopatia ai medici allopatici, lo so.
    da buona idealista ipotizzo.
    da curiosa indago.
    da pragmatica sperimento.
    è che dopo l'apocalisse sarà durissima trovare attrezzi, concimi, chimicaglie e allora mi anticipo:)

    RispondiElimina
  7. Lascia stare l'apocalisse...e comunque sappi che basta sapere che quasi tutte le sementi odierne danno semi semi sterili,quindi hai voglia a riseminre il grano.
    Che tra l'altro in gorigine il triticum (sia durum che aestivum)aveva una spiga con dieci-dodici semini.
    Altro che orzo esastico da cinquanta sessanta semi odierni!
    Per quanto riguarda gli attrezzi ti assicuro che basta poco a farli.

    RispondiElimina
  8. ALESSANDRO_MERLINO
    non vedo motivi per lasciare il significato che io attribuisco al termine apocalisse:)
    sul resto che mi dici, posso solo notare che infatti non mi sembra che i sistemi di coltura "moderni" siano un vanto per l'umanità.
    gli attrezzi è vero, se ce l'hanno fatta i trogloditi dell'età della pietra, dovremmo farcela anche noi in qualche migliaio di secoli come allora, ma ci dovremmo arrivare ^__^

    RispondiElimina
  9. ma possibile che sto metodo funzioni? pare strano.. PS: ieri a ballarò c'era zedda...ma è bruttarello forte...ahahh

    RispondiElimina
  10. AMOON
    ahahha ma sai che ti ho pensato quando l'ho visto?
    giuro dalle foto sembrava un gnocco!
    ci sono rimasta male anche io:))

    RispondiElimina
  11. prima del finale non lieto cerca di far nascere qualcosa di buono e sano che poi veniamo a festeggiare da te il grande evento vegetale :))
    cartisea senza più nick

    RispondiElimina
  12. CARTISEA
    ecco vedi perchè avevo i commenti esterni?
    mannaggia, che faccio? li rimetto?
    fammi sapere:))

    RispondiElimina
  13. ...cacchio uno spaccato del mio giardinetto! giò

    RispondiElimina
  14. GIò
    adoro fukuoka perchè mi fornisce un'alibi perfetta;)
    visto? adesso anche tu potrai dire che ne sei seguace!

    RispondiElimina
  15. Piccione libero....13 maggio 2012 20:06

    wow ti rigrazio tanto... e' bello sentire la sera il libro che cercavo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene, mi fa piacere!
      non è tutto, tutto ma quanto serve per cominciare:)

      Elimina
  16. Piccione libero....13 maggio 2012 22:08

    Anche io sogno di farmi un bell'angolo di paradiso terrestre..
    magari comprando un pezzetto di terreno o spostarmi in zone libere c'e ne sono tante)e non dipendere piu da nessuno spero diventeremo in tanti...:)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene se passi da genova fammelo sapere che ti porto da me e ti faccio passare la voglia in mezza giornata:)
      duro lavoro! altro che sogni!
      gratificante ma molto impegnativo e ostico:(
      io sto ripetendo l'esame dell'ABC da 6 anni, figurati arrivare alla laurea!
      infatti i locali mi chiamano "contadina indiretta":)

      Elimina
    2. Piccione libero....14 maggio 2012 21:16

      Be' Fukuoka ha impiegato 30 anni a trovare la via penso che noi seguendo i suoi passi faremo molto piu' in fretta.... comunque sono della provincia di Caserta, un po' lontanuccio.. pero' a Genova ci sono stato per lavoro.
      Sono abbastanza vicino al parco naturale del Matese dove ho passato lunghe vacanze,percio' mi e' rimasta quella voglia di Selvatico!! e di naturale a cui voglio ritornare.... a proposito hai visto questo?
      http://youtu.be/cUHzdUz9NdA
      Ti puo' essere di aiuto ^_^

      Elimina
    3. fantastico il video!
      un po' sembra il mio orto_giungla:)
      ci sto provando in effetti, ma non è semplice perchè qui a 500 metri slm il clima è particolare, la terra è da ulivi e vigne, meno buona di quella piemontese (per esempio) e poi c'è l'inquinamento che ha pervaso l'intorno e si fa sentire.
      l'anno scorso sono stata ferma un anno e adesso sto ripartendo con le nuove nozioni acquisite, ma ho 55 anni e credo che molto di quello che ho in mente non lo vedrò anche perchè lavoro da sola, la terra è tanta e le forze scarse.
      più che altro lo faccio come esercizio di disciplina, una sorta di pratica zen.
      siamo abituati a immaginare la casa come propagazione del sè, lo stesso vale per la terra, ma siamo meno abituati e io ho fatto tutt'altro prima di venire qui in campagna 6 anni fa.
      oggi ho visto che l'albicocco che ho piantato 3 anni fa ha le prime albicocche:)
      un giorno lo metterò sul blog il video che mi hai segnalato, grazie ancora!

      Elimina
  17. Piccione libero....24 maggio 2012 00:18

    Ciao...
    ho fatto una piccola pausa di riflessione e siccome ho avuto qualche piccolo problema di salute,girando su internet ho trovato questo...
    http://youtu.be/n2Zwf9LZhRE allora mi sono curato cosi datosi che funziona quasi per tutte le patologie...e adesso sto meglio.
    Forse saro' un sognatore ma sogno un nuovo paradiso terrestre libero dalla schiavitu'a cui siamo soggetti adesso, senza ne' ricchi ne' poveri.
    Tutto con l'aiuto della natura....
    Cosa ne pensi?

    A presto:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! mi spiace per il malessere, spero niente di grave, ma sono contenta che ti sei fatto vivo:) hai visto? ho mantenuto la promessa e messo il tuo video:)
      quello che mi segnali adesso lo sto vedendo e un po' ho capito di cosa si tratta, sapevo del dr. hammer e l'altra medicina, ma questo non lo conoscevo anche se condivido quanto ho scoperto sul suo pensiero e avevo sentito parlare della terapia dei clisteri di caffè che il medico che mi segue ha confermato essere efficaci.
      il mio interesse per l'ambiente ecc è nato nel 93 dopo un tumore, credo di essere viva anche perchè è stata l'occasione di ricerntrarmi su altri parametri e da allora il viaggio prosegue.
      la mia mail la trovi sul profilo, ma spero di leggerti anche qui e non solo in questo post perchè mi fa piacere scambiare commenti con chi è sul mio parallelo:)
      sono poche le persone che dichiarano le proprie convinzioni su questi temi, anche se penso che ognuno trova il suo rimedio ed è per questo che è efficace, c'è un pensiero comune che accomuna chi sceglie vie alternative per la cura della propria salute preoccupandosi anche dell'ambiente.
      buona giornata, ora scendo nell'orto che poi son via due giorni e resta solo:)

      Elimina
    2. Piccione libero....29 maggio 2012 01:01

      Buonasera...
      Sono sempre io...
      Sono contento che hai pubblicato il mio video,scommetto che anche tu sei amante della tecnologia e del giappone come vedo:) e come me avendone fatto grande abuso hai deciso di tornare alla natura che al contrario rilassa e tranquillizza...
      Proprio come Fukuoka che dell'hi-tech biologico si e' stancato e ha deciso che tornare alla natura e alla vita sana accontentandosi di poco ma il giusto e di quello, che riempie anche il cuore oltre la tasca e la mente...
      A proposito scusami se non sono troppo assiduo nello
      scriverti ma il lavoro e la famiglia mi prendono molto tempo... comunque mi ritengo fortunato di averli.
      Ti ringrazio per le belle e pronte risposte.
      Ah a proposito ho visto il tuo video ospizio e mi e' piaciuto molto, preferisco molto di piu' l'ozio ceativo che la frenesia da formicaio. Vorrei anche io essere libero dal lavoro e dedicarmi alle mie passioni e alla mia famiglia... su questo un po' ti invidio...
      Mi piace la tua casa tranquilla con una gattina una sedia
      a dondolo (a proposito dove l'hai comprata da ikea?)che e'la mia preferita...dove coltivare le mie passioni e le amicizie davvero importanti.
      Be adesso mi sono dilungato un po' troppo:)
      Ah dimenticavo!! ti consiglio un grande scrittore...
      A te la scoperta del nome...sono sicuro ti piacera'...
      http://youtu.be/E_OaV5Wgn2Q
      http://youtu.be/q4CEVZYq7lU

      Elimina
    3. uhmmm non sono una grande estimatrice di agosti, ma lo conosco poco, vedrò i tuoi video e poi ti dirò:)
      prima di aprirli avevo pensato fossero di terzani, dato che avevi parlato di grande scrittore:)
      beh, le vicende che mi hanno portato qui sono di varia natura, ma comunque rispecchiano la mia misantropia:) e ne sono soddisfatta ogni giorno di più.
      non mi spiego come anche tra le poche persone che ho vicine ce ne siano ancora così tante scettiche sui maya, a me sembra del tutto evidente che siamo alla frutta!
      mi preoccupa un po' il cambiamento del dopo, ma altro che adattarmi e assecondare le sensazioni, al momento, non so che altro fare:)
      scappo, grazie ancora, a presto, t.

      Elimina
    4. Piccione libero....3 giugno 2012 14:53

      Ciao....
      Come si va?
      Mi complimento per il tuo blog nella sua totalita'... molto attinente ai miei interessi e ben realizzato, mi piace molto anche la pagina sugli Haiku.
      Hai visto i video su Silvano Agosti? trovo che sia un personaggio dalla semplicita',innocenza e genialita' introvabili al giorno d'oggi... Il tutto sempre paragonabile un po' a Fukuoka (secondo me).
      Ti lascio un'altro link che spero faccia vibrare le corde del tuo cuore come e' capitato a me...

      http://youtu.be/WyaOrbJFGgs
      http://youtu.be/vTNGUBSbS68
      A presto
      Francesco

      Elimina
    5. brbrbrbr, sto vedendo i video, e pensavo che a me piacerebbe l'assassino (dato che parlo spesso dell'istino assassino) poi quando ha detto che è il presidente della repubblica mi è passata la voglia per via dei riferimenti all'attualità:)
      mi fa piacere che passi a leggermi:) avevo visto numerose visite da Verona, sei tu?
      so che sei del sud, ma forse sei in viaggio?
      l'uomo proiettile, non so, mah!
      comunque grazie dei pensieri:) e, buon proseguimento!!!

      Elimina
    6. Piccione libero....7 giugno 2012 23:33

      No sono sempre al sud per il momento...
      Scusami se solo adesso ho avuto il tempo di risponderti.
      Comunque e' un piacere gironzolare sul tuo blog,lo trovo molto carino, interessante e affine ai miei interessi.
      Molto piu' in alto delle banalita' che si leggono al giorno d'oggi....
      Continua cosi' ^_^

      Elimina
    7. si vede allora che il sistema di rilevazione è sballato:) non avevo visite dal sud mentre scrivevi:)
      grazie per i tuoi commenti entusiastici!
      se non mi inghiotte e non mi va di traverso un buco nero eiettato nel cosmo, continuo almeno fino a dicembre;)

      Elimina