.
(...) vecchia (e stanca) bio contadina part time,
considero il blog una finestra come le altre che ho in casa e,
per chi guarda da fuori, una stanza al pari di un'altra.
bella o brutta che sia,
mi soddisfa e tanto mi basta.

martedì 29 marzo 2011

IL SAPORE DELLA CILIEGIA

Questo film non alza mai gli occhi al cielo. Letteralmente. La telecamera è come appesantita dall'intima tragedia del signor Badii, custode di un museo di Teheran, che s'aggira sul suo Range Rover per la periferia , polverosa e collinare, della grande città iraniana nella speranza di trovare qualcuno che getti poche vangate di terra sul suo corpo, una volta che si fosse suicidato...

Dei motivi che ha Badii per suicidarsi non sapremo niente, abbiamo solo il suo volto a testimoniare una apatia che sembra non dare scampo. La telecamera, scesa la notte, segue Badii nei suoi ultimi movimenti: va a casa (ma la telecamera resta fuori, inquadrando solo l'ombra che si muove dietro le tende), ne esce, sale in macchina e si reca in collina, lì dove ha scavato la buca. Vi si sdraia e aspetta. Intanto cala la notte, buia e tempestosa (chiedo umilmente perdono ma tant'è), e solo il bagliore di qualche lampo illumina il suo viso. La schermata si fa nera. E' morto o no? Non lo sapremo mai...



Penso ora che quello era un giorno felice. Ma purtroppo è raro riconoscere i momenti felici mentre li stiamo vivendo. Noi li riconosciamo, di solito, solo a distanza di tempo.
(N. Ginzburg, Caro Michele)


16 commenti:

  1. secondo me se non si è suicidato è stato ucciso .. minkia quanto parla :/

    RispondiElimina
  2. la notte non ha portato consiglio, oggi non sarà un giorno felice.

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Teti..la vita quella sinfonia chiamata incompiuta.

    RispondiElimina
  4. PIER
    l'altro parla, lui guida.

    RispondiElimina
  5. CAROLINA
    diciamo che non posso lamentarmi, senti gli I Ching di oggi:
    Ta Chu: La Forza che Domina,
    Dentro di te si nasconde una grande forza d'animo ed una grande potenza fisica. Anche se non sempre riesci a percepirla, questa potenzialità è presente e devi solo imparare a coltivarla e a disciplinarla. Questo è il momento giusto per utilizzare ciò che è dentro di te e che non sai di avere...
    ___ non lo so proprio infatti di andare a genova se ne parla nel pomeriggio, stamattina ho da recuperare una mezza notte bianca!

    RispondiElimina
  6. PIEFFY
    oltre agli I Ching da qualche tempo mi faccio arrivare anche un aforisma al giorno, senti___:
    Comprendere il pieno significato della vita è il dovere dell'attore, interpretarlo è il suo problema, ed esprimerlo è la sua passione.
    Marlon Brando
    _____ ora metto i due nel mixer, vedo cosa esce fuori e poi faccio il contrario:)

    RispondiElimina
  7. ..l'anguria fresca nelle sere d'estate...uscita da libero... ti sentirai più libera? ... ciaocip

    RispondiElimina
  8. ops ... allora si è suicidato per non sentirlo. Ecco.

    RispondiElimina
  9. PIER
    sai che non l'ho mica visto quel film?
    me ne hanno parlato però e quel video lo avevo messo anche su libero (un successone ovviamente) a me piace, questo insistere a trovar ragioni e questo silenzio ostinato e deciso.

    RispondiElimina
  10. CIAOCIP
    sono testona e ribelle, ma non del tutto capa tosta.
    ho fatto tutto il meglio che potevo per spiegare questa decisione presa da tempo e ammortizzare gli effetti.
    poi ho capito che fuori da lì a pochissimi fregava qualcosa che io ci rimanessi e siccome mi sentivo come assediata mi sono sottratta.
    gli echi dei malpensanti finiranno prima o poi:))

    RispondiElimina
  11. non credo che riuscirei a vederlo un film così, almeno a giudicare dalla clip, le persone che parlano troppo mi irritano assai.

    RispondiElimina
  12. PIER
    pensa che spesso mi do fastidio da sola per quanto parlo___ sono una persona rumorosa, quando penso si sente il cigolio della ferraglia anche da una stanza all'altra (non ho provato a chiudere la porta perchè sennò mi decapito e mi sembra eccessivo:(

    RispondiElimina
  13. .. sì, sì, e poi potrai vivere l'ebbrezza dell'anonimato anche tu quando commenterai su libero :)) emetti qualche segnale di riconoscimento però! UcipU

    RispondiElimina
  14. UcipU
    e ma, mi diceva UgoCip se l'nteressato/a non apre anche ai non iscritti/e,
    il cip si fa le pip! ^__^

    RispondiElimina
  15. porca pup, era innescato il clic sbagliato! occorre liberalizzare libero! cipUcip

    RispondiElimina
  16. cipUcip
    in doppia versione:) quella lì e, volendo, pure quella UgoCip per moltiplicare l'indice di spropositi;)))
    nel dubbio ho usato la formula mista, ma proverò pure l'altra;)
    vado a far danni in città, buon pomeriggio!

    RispondiElimina